[Oro, incenso e mirra…anche a te e famiglia!]

Cosa si “nasconde” dietro i doni che i Re Magi, il 6 di gennaio, offrirono al Bambin Gesù?

“Oroincensoemirra” non è solo un ritornello che accompagna l’infanzia di ogni pargolo (e che ci riporta in 3 2 1 a quei tempi).

I doni dei Magi sono una vera meraviglia dal punto di vista dei rimedi naturali. Vediamoli nel dettaglio.

🟡 L’oro, oltre a essere il metallo simbolo della ricchezza, del Divino, del Sole e del potere, veniva donato a re e regine. Viene utilizzato come oligoelemento in forma colloidale, ovvero come sospensione di particelle di dimensioni sub-micrometrica in un fluido (acqua). In questa forma stimola l’attività cellulare, rinforza il sistema immunitario durante le fasi di malattie acute, è antiinfettivo, antivirale e antiinfiammatorio. È protettivo del sistema cardiovascolare, senescenza, artrosi e reumatismi. Viene utilizzato per stimolare e riequilibrare l’organismo e la psiche in caso di depressione, astenia, mancanza di concentrazione, vitalità e memoria, stanchezza cronica, ansia e insonnia.

⚫ L’incenso è una gommoresina (o boswellia, quando è medicamento) e viene utilizzato sia in grani o olio essenziale in diffusione negli ambienti, sia come integratore. Veniva donato agli alti sacerdoti e guide spirituali. Per l’aromaterapia è un tramite con l’Universo, innalza lo spirito e favorisce la meditazione, l’ascesa e l’armonia. È rilassante, permette il pensiero lucido e la mente libera. In fitoterapia la boswellia è antireumatica, antiinfiammatoria, antalgica, antisettica, antidepressiva, tonica ed espettorante.

🟤 La mirra è sempre una gommoresina e, come l’incenso, viene utilizzata sia in aromaterapia sia in fitoterapia. Veniva utilizzata per conservare i morti di alto rango. In aromaterapia viene utilizzata per meditare, per innalzare lo spirito. Riequilibra e schiarisce la mente, elimina i blocchi emozionali, dona forza e ottimismo. Sostiene l’animo che ha paura. In fitoterapia viene utilizzata come astringente, antimicrobica, lenitiva e cicatrizzante delle mucose, è antiinfiammatoria e analgesica. Migliora la digestione e il metabolismo del colesterolo.

Pubblicato da ritaliamarinierb

herbalist, phytotherapist and female coach

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: