Fitoterapia e bambini – parte 6

ALLERGIE. 
In caso di bambino allergico, ovviamente la terapia antiistaminica è prescritta dal medico. 
La fitoterapia può sostenere la terapia, andando ad alleviare ulteriormente i sintomi e, in caso allergia lieve, impostando per tempo un trattamento ridurre la dose di farmaco. I gemmoderivati di Rosa canina e Ribes nigrum (citati spesso insieme ma con caratteristiche diverse e quindi l’utilizzo di questo o quello va valutato caso per caso), sono i rimedi d’eccellenza. 
Per congiuntiviti allergiche utili sono lavaggi con infuso di camomilla ed eufrasia. Per dermatiti ed eruzioni cutanee i rimedi elencati nello scorso incontro.
Anche con l’alimentazione si può aiutare a ridurre le allergie. In particolare riducendo il consumo degli alimenti ricchi di istamina o che ne stimolano il rilascio che abbiamo citato sempre nello scorso incontro(fragole, agrumi, banane, lamponi, pomodori, spinaci, frutta secca, piselli, ceci, fagioli, albume d’uovo, lievito di birra, cioccolato, alimenti in scatola e barattolo di latta, crostacei e frutti di mare).
#mammaerborista #mamakusa #erborista #herbalist #fitoterapia#rimedigentili #rimediperibambini #salute #benessere #wellness#benesserenaturale #rimedinaturali #natura#operatoreolistico#personaltrainer #fitopediatria #erboristadeibambini #infanzia #webinar#seminario

Pubblicato da ritaliamarinierb

herbalist, phytotherapist and female coach

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: